Navigation

Parigi: ritrovata arma vicino alla metro, una mannaia

Il premier francese, Jean Castex, prende la parola sul luogo dell'attacco a Parigi. KEYSTONE/AP/Lewis Joly sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2020 - 15:49
(Keystone-ATS)

E' stata ritrovata accanto alla fermata della metropolitana di Richard Lenoir la mannaia da cucina utilizzata oggi per l'attentato davanti all'ex redazione di Charlie Hebdo. Lo si è appreso da fonti della polizia.

A pochi metri dal luogo del ritrovamento era stato fermato oggi il secondo dei sospetti dell'attentato.

La procura nazionale antiterrorismo di Parigi ha intanto riferito che "il principale autore" dell'attacco è tra i due individui posti in stato di fermo dalle forze dell'ordine.

Il premier francese, Jean Castex ha inoltre detto che la vita delle due persone ferite durante l'attacco in Rue-Nicolas Appert, un uomo e una donna dipendenti dell'agenzia di stampa Première Ligne, "non è in pericolo". I due feriti stavano facendo una "pausa sigaretta, dinanzi alla sede di Première Ligne, quando sono stati attaccati.

Il premier Castex ha preso la parola sul luogo dell'attacco al fianco del ministro dell'Interno, Gérald Darmanin, e della sindaca di Parigi, Anne Hidalgo.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.