"E' un affronto il fatto che il premier israeliano Benjamin Netanyahu, sotto la pressione di Donald Trump, neghi l'ingresso a due rappresentanti del governo americano".

Così la parlamentare democratica americana Ilhan Omar, in uno statement postato su twitter, commenta la decisione di Israele di impedire a lei e alla collega Rashida Tlaib la visita prevista per la prossima settimana.

Una decisione giunta dopo che il presidente Donald Trump aveva twittato che Israele avrebbe mostrato "una grande debolezza" se avesse consentito la visita.

"L'ironia dell''unica democrazia' del Medio Oriente che prende una decisione del genere è che è sia un insulto ai valori democratici - ha aggiunto Omar - sia una risposta agghiacciante alla visita di funzionari governativi di una nazione alleata".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.