Navigation

Parlamento europeo: trovare soluzione ai senzatetto

Il Parlamento europeo ha approvato oggi una serie di linee guida per combattere il fenomeno dei senzatetto e porre fine all'esclusione abitativa nell'Unione europea. KEYSTONE/AP/MICHEL EULER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 novembre 2020 - 12:05
(Keystone-ATS)

Il Parlamento europeo ha approvato oggi una serie di linee guida per combattere il fenomeno dei senzatetto e porre fine all'esclusione abitativa nell'Unione europea.

Nella risoluzione non legislativa adottata con 647 voti favorevoli, 13 contrari e 32 astensioni, il PE sottolinea la precaria situazione di vita di oltre 700'000 persone in Europa che ogni notte si ritrovano senza un tetto, con un aumento del 70% in un decennio.

L'alloggio è un diritto umano fondamentale, perciò si chiede un'azione più forte da parte della Commissione e dei Paesi membri dell'UE per porre fine al fenomeno nell'Unione entro il 2030.

La Commissione europea dovrebbe sostenere i Paesi UE, migliorare il monitoraggio, continuare a fornire finanziamenti e presentare un quadro europeo per le strategie nazionali. Mentre i Paesi membri dovrebbero adottare il principio di "Housing First" (prima l'alloggio), che aiuta a ridurre significativamente il fenomeno dei senzatetto, introducendo piani d'azione e approcci innovativi basati sul concetto che la casa è un diritto umano fondamentale.

Condividi questo articolo