Navigation

Parlamento europeo approva Commissione Juncker

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2014 - 20:23
(Keystone-ATS)

La plenaria del parlamento europeo ha approvato la nuova Commissione europea guidata da Jean-Claude Juncker. 423 sì, 209 no, 67 astenuti: questo il risultato del voto.

Praticamente unanime l'ok dei popolari (solo due dissidenti, tra cui la francese Rachida Dati) e quello dei liberali (soltanto sei astenuti), meno quello dei socialisti (astenuti gli spagnoli del Psoe, Sergio Cofferati ha invece votato 'no' come gli euroscettici di Ukip e M5S, l'estrema destra di Le Pen e Lega, l'estrema sinistra della Gue, i Verdi e la maggior parte dei conservatori).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?