Navigation

Parlamento federale vuole mantenere sessioni maggio e giugno

Le date delle sessioni delle Camere federali di maggio e giugno restano invariate fino a nuovo avviso (foto simbolica) KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 marzo 2020 - 20:09
(Keystone-ATS)

Le date delle sessioni delle Camere federali di maggio e giugno restano invariate fino a nuovo avviso. Lo hanno deciso oggi la delegazione dell'amministrazione come anche gli uffici del Consiglio nazionale e degli Stati, si legge in un comunicato.

Durante la sessione speciale di maggio, entrambi i Consigli discuteranno solo di questioni classificate come urgenti. I temi della sessione primaverile - compresi quelli preparati per le votazioni finali - non saranno trattati.

I servizi del Parlamento sono alla ricerca di una sede alternativa nella zona di Berna che consenta loro di mantenere le distanze durante le sedute. La Costituzione e la legge richiedono la presenza della maggioranza dei membri dei Consigli per la validità delle decisioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.