Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ricominciano oggi i dibattiti alle Camere federali. Al Nazionale (dalle 08.00-13.00; 15.00-19.00) ci si occuperà ancora dell'iniziativa popolare che vuole impedire ai pedofili di lavorare con fanciulli. In agenda anche l'iniziativa parlamentare con cui si vuole impedire agli ex consiglieri federali di assumere incarichi nell'economica privata subito dopo aver lasciato la funzione.

Agli Stati (dalle 08.15 alle 11.30) si svolgerà il penultimo atto, prima delle votazioni finali, circa l'acquisto dei 22 jet da combattimento svedesi "Gripen".

Dopo il chiaro sì all'acquisto deciso la settimana scorsa dal Nazionale, oggi gli Stati sono chiamati a dare il definitivo benestare a questa operazione liberando i 3,126 miliardi di franchi necessari per la transazione. La camera dei cantoni aveva dato il proprio ok all'acquisto nel marzo scorso, ma non avevano sciolto il freno alla spesa.

Ad ogni modo, anche se le Camere dovessero approvare la transazione, il voto popolare appare fin d'ora scontato. L'acquisto dei Gripen passa infatti tramite un fondo finanziato, sottoposto a referendum, con l'immissione di circa 300 milioni di franchi all'anno per dieci anni nel budget dell'esercito. La sinistra, compresi i Verdi Liberali, hanno già annunciato di voler chiamare il popolo alle urne.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS