Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - Il movimento cattolico progressista tedesco, "Iniziativa Chiesa dal basso" (IKvu), ha chiesto le dimissioni di Papa Benedetto XVI a causa dello scandalo degli abusi sessuali emerso in Germania.
"Sarebbe un gesto purificatore se Ratzinger dicesse: 'Sono da ostacolo ad una purificazione della Chiesa. Mi dimetto'", ha detto il direttore del movimento, Bernd Goehrig, secondo quanto riporta oggi il quotidiano tedesco "Financial Times Deutschland" (Ftd).
Goehrig ha inoltre criticato il caso di Monaco di Baviera emerso la settimana scorsa, che ha coinvolto un prete nel periodo in cui il Papa era arcivescovo del capoluogo bavarese. L'allora Vicario generale, Gerhard Gruber, che oggi ha 81 anni, si è assunto la responsabilità della vicenda, ma secondo Goehrig questa è stata una manovra tattica.
"Dal nostro punto di vista - ha detto il direttore del movimento -, è una questione di responsabilità morale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS