Navigation

Pedofilia: Lione; condannato a 5 anni ex parroco Preynat

Condannato Bernard Preynat KEYSTONE/EPA/ALEX MARTIN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 marzo 2020 - 11:26
(Keystone-ATS)

Condannato a cinque di carcere senza condizionale padre Bernard Preynat, l'ex parroco finito alla sbarra a Lione, in Francia, per atti di pedofilia su giovani scout tra il 1971 e il 1991, quando le vittime avevano tra i 7 e i 15 anni.

L'accusa aveva chiesto di condannare l'ex prete di 75 anni ad almeno otto anni di carcere senza condizionale. Pena "smisurata" secondo il suo legale. La sentenza è stata pronunciata in un tribunale chiuso al pubblico e alla stampa per le nuove disposizioni contro il coronavirus.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.