Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

CITTA' DEL VATICANO - Continua la linea dura contro i religiosi pedofili: il Vaticano ha "dimissionato" un vescovo irlandese, mons. Richard Antony Burke, 61 anni, titolare della diocesi di Benin City in Nigeria, accusato di avere relazioni sessuali con ragazze minorenni e di concubinato.
Il Papa, si legge nel bollettino della Sala stampa vaticana, ha "accettato la rinuncia del presule" in base al canone 401, comma numero 2 (ovvero non per motivi di età, del Codice di diritto canonico).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS