Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una Corte di Appello federale ha revocato la sospensione dell'esecuzione di un condannato a morte del Missouri e il caso adesso va alla Corte Suprema.

L'appuntamento col boia per John Middleton, questo il nome del detenuto, era fissato originariamente oggi a un minuto dopo la mezzanotte ma in extremis, due ore prima dell'iniezione letale, la giudice distrettuale Catherine Perry aveva fermato l'esecuzione affermando che c'erano sufficienti prove di infermità mentale del condannato e che era necessario tenere una nuova udienza sull'argomento.

La Corte d'Appello ha invece dato luce verde. Gli avvocati di Middleton, come è prassi in questi casi, hanno fatto ricorso alla Corte Suprema.

La legge del Missouri permette una finestra di 24 ore per le esecuzioni. Se il parere della Corte Suprema fosse contrario a Middleton ma non dovesse arrivare prima di mezzanotte, la Corte Suprema statale dovrebbe fissare una nuova data per il boia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS