Navigation

Pensione: i giovani vogliono andarci il prima possibile

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2010 - 11:29
(Keystone-ATS)

BERNA - I giovani vorrebbero andare in pensione il prima possibile, mentre coloro che già sono pensionati avrebbero lavorato volentieri un anno in più. In generale gli svizzeri si fidano del sistema previdenziale, anche se i giovani sono meno ottimisti. Sono i risultati di un'indagine rappresentativa della GfK Svizzera, commissionata dall'assicurazione AXA Winterthur.
In primavera sono state intervistate telefonicamente 1'021 persone: la metà di loro fra i 25 e i 75 anni con un'attività lavorativa, l'altra metà fra i 55 e i 75 ma pensionati. In totale AXA ha intervistato 31'000 persone in 25 paesi diversi, ha annunciato il gruppo in un comunicato odierno.
L'80% degli intervistati con un'attività lavorativa desidera andare in pensione prima dell'età prevista. Inoltre più sono giovani e prima vogliono andare in pensione: il desiderio è quello di ritirarsi già a 60 anni piuttosto che a 62, ovvero la media nazionale svizzera.
In contrasto con queste opinioni quella dei pensionati, che col senno di poi avrebbero lavorato volentieri un anno in più.
Più tempo per se stessiOltre il 90% vede nel pensionamento l'opportunità di occuparsi più di se stessi. Il 75% dei lavoratori descrive la pensione come l'opportunità di cominciare qualcosa di nuovo, percentuale che scende al 68% fra i pensionati.
La possibilità di intraprendere una nuova attività lavorativa, magari diventando indipendenti, è citata dal 67% dei lavoratori e dal 59% dei pensionati.
In generale, entrambi i gruppi compresi nell'indagine guardano con fiducia e ottimismo alla terza età: paragonati con gli intervistati degli altri paesi, gli svizzeri vedono più opportunità che rischi per questa fase della vita.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?