Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Pernottamenti stabili in Svizzera: secondo i dati provvisori dell'Ufficio federale di statistica (UST) pubblicati oggi, in novembre il settore alberghiero ha registrato 1,9 milioni di notti (+447 pernottamenti, nessuna variazione relativa) rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Ticino e Grigioni registrano una flessione rispettivamente di 10'000 (-11,2%) e 15'000 unità (-14,3%).

Per quanto riguarda le altre regioni turistiche, a segnare l'aumento più marcato in termini assoluti è Zurigo con 13'000 pernottamenti supplementari, pari ad un incremento del 3,1%. Seguono la regione Lucerna/Lago dei Quattro Cantoni (+8800 pernottamenti; +5,0%) e la Svizzera orientale (+3600; +2,9%). L’Oberland bernese segna una progressione di 2000 pernottamenti (+1,8%) e il Vallese una crescita di 900 unità (+0,8%). In calo, oltre a Ticino e Grigioni, anche Berna (-2400 unità, -2,0%).

A livello nazionale, nei primi undici mesi dell'anno, il numero di pernottamenti ha raggiunto quota 33,3 milioni, registrando un aumento dello 0,5% (+158'000 pernottamenti) rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Con 18,5 milioni di pernottamenti registrati, i visitatori stranieri hanno segnato una crescita dello 0,6% (+109'000 pernottamenti). Gli ospiti indigeni hanno registrato un incremento dello 0,3% (+49'000 unità), per un totale di 14,8 milioni di pernottamenti.

Gli ospiti indigeni in novembre hanno invece segnato una contrazione dello 0,8% a 870'000 pernottamenti, mentre in crescita sono risultati i visitatori stranieri (+0,7% a 990'000 pernottamenti). Tra questi ultimi maggiormente in evidenza sono i cinesi (+24,3%), gli ospiti provenienti dai Paesi del Golfo (+31,0%) e gli indiani (+16,4%). In controtendenza invece i francesi (-10,8%) e italiani (-7,1%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS