Navigation

Pesca: Cites ha deciso, tonno rosso non a rischio

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2010 - 18:51
(Keystone-ATS)

DOHA - Il tonno rosso non è una specie a rischio di estinzione e potrà continuare a essere commercializzato a livello mondiale. Lo ha deciso l'assemblea del Cites - la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate - in corso a Doha, in Qatar. Delusa la Commissione europea.
È stata quindi bocciata la proposta del principato di Monaco, appoggiata dall'Ue, che puntava a sospendere le esportazioni di tonno rosso dall'Atlantico e dal Mediterraneo e anche la proposta di mediazione europea.
"Siamo delusi", scrivono in una nota i commissari europei all'ambiente Janez Potoznik e la collega alla pesca Maria Damanaki, "in quanto restiamo convinti che la proposta dell'Ue rappresentava un forte impegno per un futuro sostenibile sia per il tonno rosso che per i pescatori". I due commissari europei "si rammaricano" del fatto che gli altri partner non siano stati convinti dell'importanza d'iscrivere il tonno rosso, nell'appendice I della Convenzione Cites.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?