Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Pesce d'aprile di Mosca, che ironizza sui presunti attacchi hacker russi per influenzare la campagna elettorale americana.

KEYSTONE/AP POOL REUTERS/SERGEI KARPUKHIN

(sda-ats)

Pesce d'aprile di Mosca, che ironizza sui presunti attacchi hacker russi per influenzare la campagna elettorale americana e sugli scandali scoppiati negli Usa per i contatti tra alcuni notabili dell'amministrazione Trump e l'ambasciatore russo negli Usa.

Sulla sua pagina Facebook, il ministero degli Esteri russo ha pubblicato l'audio di una (ovviamente) falsa segreteria telefonica di un'ambasciata russa: "Per organizzare una telefonata di un diplomatico russo con un tuo rivale politico premere 1 - recita la voce in russo e poi in inglese - per usare i servizi degli hacker russi premere 2, per richiedere interferenze nelle elezioni premere 3 e attendere per favore fino alla prossima campagna elettorale.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS