L'accordo con l'Iran sul nucleare ha il potenziale di cambiare il mercato globale dell'energia nel lungo termine, ma ci sono dubbi sul fatto che possa avere un impatto sul già saturo mercato petrolifero nel breve termine.

Lo riporta il New York Times citando alcuni esperti, secondo i quali ci potrebbero voler almeno sei mesi o più di un anno. "L'accordo con l'Iran apre la strada a un significativo aumento delle esportazioni iraniane di petrolio nel tempo", afferma Michael Levi, esperto di energia al Council on Foreign Relations, sottolineando che la settimana prossima comunque nessun barile uscirà dall'Iran.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.