Le scorte settimanali di greggio negli Stati Uniti hanno subito un calo di 4,93 milioni di barili, superiore ai 2,1 milioni di barili in meno previsti, toccando quota 462,99 milioni di barili.

Lo riferisce l'Eia, divisione informativa del dipartimento dell'Energia di Washington.

Gli stock di benzina sono cresciuti di 680 mila barili a 218,49 milioni di barili, laddove gli analisti attendevano una flessione di 300 mila barili, mentre le scorte di distillati sono salite di 1,84 milioni di barili a 135,42 milioni di barili, a fronte delle stime di un incremento di 990 mila barili.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.