Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Petrolio di nuovo sopra gli 84 dollari il barile nelle indicazioni che arrivano dai mercati asiatici. A trainare le quotazioni del greggio la riapertura degli spazi aerei europei e il calo delle scorte petrolifere americane rilevate dall'Api (American Ptetroleum Institute).
Il Wti con consegna a giugno guadagna 62 cent (+0,7%) a 84,47 dollari il barile.

SDA-ATS