Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Il petrolio è salito a 80 dollari al barile per la prima volta in tre mesi, spinto dalle indiscrezioni giunte dalla Cina secondo le quali Pechino vorrebbe ritirare le misure messe in campo con l'obiettivo di rallentare la crescita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS