Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Philipp Müller ha pronunciato stamani a Berna il suo ultimo discorso in qualità di presidente del Partitolo liberale radicale (PLR) davanti ai delegati riuniti in assemblea.

In particolare ha ricordato che al momento della sua elezioni quattro anni alcuni erano diffidenti. Per questo adesso guarda con soddisfazione al suo operato. "Alle elezioni, per la prima volta dal 1979, siamo riusciti di nuovo ad avanzare". E non solo per il rinnovo del Nazionale. "Dall'estate del 2014 conquistiamo regolarmente voti nelle consultazioni cantonali e comunali", ha aggiunto. È convinto che ciò continuerà. I numerosi delegati presenti lo hanno salutato con un caloroso applauso.

Müller (63 anni) aveva assunto la carica di presidente del PLR nell'aprile del 2012. Attualmente l'argoviese fa parte del Consiglio degli Stati dopo essere stato per 13 anni Consigliere nazionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS