Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Violenti temporali accompagnati da forti raffiche di vento hanno colpito la Svizzera ieri sera e in molte regioni - a partire da Berna, Soletta e Basilea - si segnalano allagamenti. In alcune zone oltre 60 millimetri di pioggia sono caduti in 24 ore, con notevoli differenze regionali, ha comunicato oggi MeteoSvizzera. Massimo grado di allarme è stato lanciato nella notte in Ticino.

Il servizio di meteorologia ha registrato 45,3 millimetri di acqua Plaffeien (FR), 44 mm a Berna, dove cantine sono state allagate e 40 mm a Buchs (AG). A 45 km di distanza, a Kloten, sono invece caduti 11 mm di pioggia e al lago di Costanza solo 0,1 mm. Allarme rosso è stato diffuso nella notte per il Ticino. A Robiei sono caduti fino 64 mm di pioggia.

Gli acquazzoni sono stati accompagnati da violente raffiche di vento: sul Bantiger (BE) hanno raggiunto i 94 km/h e a Sion hanno toccato gli 85 km/h.

Confermando un'informazione apparsa sui siti internet di "Nouvelliste" e di "Matin", la polizia cantonale vallesana ha comunicato che i concerti previsti ieri sera allo stadio di Tourbillon, nell'ambito del festival "Sion sous les étoiles", sono stati annullati a causa delle intemperie.

Le precipitazioni dovrebbero intensificarsi nella giornata di oggi in particolare nell'ovest del Paese e lungo il Giura, ha avvertito MeteoSvizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS