Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Il ministero della Giustizia degli Stati Uniti non ha voluto rilasciare commenti dopo il rifiuto di Berna di estradare negli Usa Roman Polanski, il regista franco-polacco accusato di avere stuprato una adolescente oltre 30 anni or sono. il ministro francese della Cultura Frédéric Mitterrand ha espresso "soddisfazione" per la decisione della giustizia elvetica.
In un comunicato diffuso a Parigi, Mitterrand ha sottolineato inoltre che ora "Polanski può finalmente ritrovare la comunità di artisti che lo hanno sostenuto con calore e rispetto durante molti mesi".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS