Navigation

Polo Nord: team russo lo raggiunge in camion

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 aprile 2013 - 07:11
(Keystone-ATS)

Un team di sette russi è riuscito a raggiungere il Polo Nord a bordo di due camion il 6 aprile, percorrendo i ghiacci del pack artico dalle isole russe di Severnaya Zemlya, ed è diretto verso Resolute Bay, nel nord del Canada. Lo annuncia l'ambasciata russa ad Ottawa.

La spedizione, Marine Live-Ice Automobile Expedition, guidata da Vassili Ielaghin, ha ripetuto un'exploit già realizzato nel 2009, che fu una prima assoluta.

Per percorrere i ghiacci artici sono stati usati due veicoli, Yemelya 3 e 4, dei camion 6x6 con rimorchio, che portavano con sè le riserve di carburante per compiere il viaggio senza rifornimenti.

Per raggiungere il Polo da Severnaya Zemlya sono stati percorsi circa 2.000 chilometri. Il team di Ielaghin ora sta trascorrendo qualche giorno di riposo al Polo, dopo di che dovrà percorrere i circa 1.700 chilometri che che li separano da Resolute Bay.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.