Navigation

Polonia: vescovo incide cd per condannare Europa senza Dio

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2012 - 17:24
(Keystone-ATS)

"Europa, tu non puoi vivere senza Dio". È il titolo di un cd registrato di recente da mons. Antoni Diugosz, vescovo ausiliare di Czestochowa, che in questo modo vuole dare il suo contributo a una rinnovata evangelizzazione del Vecchio continente. Il cd, uscito di recente presso le Edizioni Paoline in Polonia, contiene 11 canzoni, appositamente scritte e eseguite nello studio professionale dal prelato insieme con alcuni cantanti di fama nazionale.

"Vorrei in questo modo far presente che non si può escludere Cristo dall'Europa", ha detto il vescovo intervistato dall'agenzia Kai, e ha aggiunto che il cd "è una forma di esercizi spirituali". Dlugosz, 71 anni di cui 47 trascorsi da sacerdote, è conosciuto in Polonia per le sue esibizioni in programmi televisivi per i bambini di carattere religioso, nonché per il suo lavoro pastorale a contatto con tossicodipendenti e disabili. Negli anni scorsi ha già registrato altri cd con canzoni e con testi della Bibbia adattati per i bambini. Nominato vescovo da Giovanni Paolo II nel 1994 ha scelto il motto "Servire", che si accompagna al suo stemma vescovile.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?