Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Saranno circa sette milioni gli italiani in viaggio nei prossimi giorni che trascorreranno almeno una notte fuori casa, rispetto ai 6,9 milioni del 2012. Questo numero equivale a un +1,7% rispetto allo stesso periodo del 2012. I dati sul ponte di ognissanti arrivano da Federalberghi, secondo la quale il 90% degli italiani (rispetto all'87,5% del 2012) rimarrà in Italia. Da tutto questo, si creerà un giro di affari che si attesterà intorno a 1,74 miliardi di euro rispetto all'1,71 miliardi del 2012, per un +1,4%.

"Anche se il numero degli italiani e degli stranieri che andrà in vacanza per il ponte del 1 novembre potrebbe far segnare un'impercettibile risalita - sottolinea il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca - prevediamo un calo della quota di coloro che soggiorneranno in albergo, agriturismo e bed & breakfast, contribuendo ad accrescere lo stato di difficoltà nel quale si dibattono centinaia di aziende".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS