Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di due morti, tra cui un poliziotto e lo stesso sequestratore, e almeno 6 feriti il bilancio di una tragica notte in un ristorante di Pinhal Novo nel centro del Portogallo dove un uomo armato si è barricato per oltre 7 ore con alcuni ostaggi. Lo dice la polizia precisando che l'autore del gesto era dell'est Europa.

In base ad una prima ricostruzione, il sequestratore era entrato nel ristorante per una consumazione, poi ha estratto un'arma e ha minacciato i clienti chiedendo soldi. Molti di loro sono riusciti a fuggire e hanno avvertito la polizia.

Gli agenti sono intervenuti circondando il locale e iniziando le trattative per farlo arrendere. Il sequestratore ha fatto esplodere diversi dispositivi all'interno del ristorante ferendo sei persone, tra cui quattro poliziotti, ha riferito un portavoce della gendarmeria.

Dopo sette ore l'epilogo: l'uomo è rimasto ucciso durante la sparatoria con le forze dell'ordine dopo aver a sua volta ucciso un poliziotto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS