Navigation

Portogallo: Ue, tassi decisi da eurogruppo 16/5

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 maggio 2011 - 13:43
(Keystone-ATS)

Saranno i ministri finanziari dell'Eurogruppo e dell'Ecofin che si riuniranno il prossimo 16 maggio a definire il tasso di interesse che verrà chiesto al Portogallo. Lo ha detto un portavoce del commissario europeo per gli affari economici e finanziari, Olli Rehn.

Sul periodo di rimborso il portavoce ha indicato come "ipotesi plausibili" quelle che prevedono una durata triennale analoga a quella stabilita per Grecia (che però a marzo ha ottenuto la riduzione di un punto percentuale del tasso ed un allungamento a 7 anni e mezzo per il tempo di rimborso) e Irlanda.

Per quanto riguarda la richiesta di Dublino di avere condizioni più favorevoli, il portavoce ha ricordato che il Commissario Rehn si è già detto favorevole ad agevolare l'Irlanda allo scopo di facilitare tanto la ripresa economica quanto il risanamento delle finanze pubbliche del paese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.