Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dal primo dicembre al giorno di Natale la Posta ha trattato più di 18 milioni di pacchi. Si tratta del quarto record consecutivo, si legge in un comunicato odierno del gigante giallo.

In alcuni giorni del periodo dell'Avvento, la Posta ha trattato ben oltre un milione di pacchi. Per provvedere alla puntuale consegna di tutti gli invii natalizi, i pacchi sono stati inviati anche in giornate supplementari.

Nella settimana prima di Natale gli impianti dei tre centri di spartizione di Daillens (VD), Frauenfeld (TG) e Härkingen (SO) hanno visto transitare anche quest'anno pressoché ogni giorno oltre un milione di pacchi, quasi il doppio del volume di una normale giornata lavorativa, continua la nota.

Durante il periodo pre-natalizio l'attività è stata particolarmente intensa anche per il recapito delle lettere: nei giorni di punta, gli addetti ne hanno consegnate fino a 20 milioni. Nonostante l'impiego di SMS, posta elettronica e social network, la lettera cartacea continua quindi a essere apprezzata.

Per la diciannovesima volta, inoltre, la Posta sostiene l'iniziativa "2 x Natale": fino al prossimo 9 gennaio tutti gli uffici postali ritireranno i pacchi destinati alle persone disagiate e li consegneranno gratuitamente alla Croce Rossa Svizzera. Tra le donazioni sono particolarmente graditi alimenti a lunga scadenza, prodotti per l'igiene personale, scarpe in buone condizioni, materiale scolastico e articoli per i più piccoli. La presa in consegna può essere prenotata sul sito www.posta.ch/2xnatale.

www.posta.ch/2xnatale

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS