BERNA - Moritz Leuenberger sarà ascoltato oggi dalla Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni (CTT) del Consiglio degli Stati. Il consigliere federale spiegherà quali sono i motivi che lo hanno portato a creare un gruppo di lavoro per verificare l'operatività del Consiglio di amministrazione della Posta.
Leuenberger sarà in particolare interrogato sulla scelta delle persone che compongono il gruppo. I suoi due componenti, Hans Werder, segretario generale del DATEC, e Peter Siegenthaler, direttore dell'Amministrazione federale delle finanze (AFF), avevano infatti partecipato alla procedura che ha portato alla nomina di Claude Béglé alla presidenza della Posta. "Questa situazione è spiacevole", ha affermato il presidente della CTT Christoffel Bränbli alla radio svizzero tedesca DRS.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.