Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tra i soggetti della terza emissione filatelica della Posta Svizzera per l'autunno figura la "Pop Art". L'artista Peter Stämpfli ha reso omaggio a questo movimento che festeggia i 50 anni ideando tre francobolli. Altri tre francobolli speciali, opera del fotografo Franz Gertsch, celebrano invece le meraviglie della natura. I pezzi, indica un comunicato odierno del Gigante giallo, sono validi dal 6 settembre.

Cinquant'anni fa, l'artista americano Andy Warhol e il suo "Campbell's Soup Can" segnavano l'inizio della cosiddetta Pop Art. A Peter Stämpfli - tra gli artisti più importanti di questa corrente in Svizzera, scrive la Posta - l'onore di ricordare questo momento con i francobolli "James Bond", "Bond Street" e "Pudding".

Franz Gertsch, maestro del fotorealismo di grande formato, ha realizzato questa volta in piccolo formato tre francobolli prendendo spunto dalla natura circostante.

La Posta ha deciso inoltre di dedicare un francobollo speciale all'"orecchione", un pipistrello eletto animale dell'anno. Originale la forma della nuova affrancatura: perforata e a forma di pipistrello.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS