Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PONTREMOLI - L'americana Elizabeth Strout con 'Olive Kitteridge' (Fazi) ha vinto il 58/o premio Bancarella, assegnato ieri sera a Pontremoli (Massa Carrara), al termine dello spoglio pubblico, in piazza della Repubblica, dei voti inviati da tutta Italia da una giuria composta da titolari di librerie e bancarelle. Strout ha avuto 100 voti su 187 schede pervenute.
Tra gli altri finalisti del 58/o Bancarella Federica Bosco con 'S.O.S. Amore' (Newton Compton), seconda con 31 voti, Vauro Senesi con 'La scatola dei calzini perduti' (Piemme), Mimmo Gangemi con 'Il giudice meschino' (Einaudi), Rosa Mogliasso con 'L'assassino qualcosa lascia' (Salani) e il gallese Bill James con 'Confessione' (Sellerio).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS