Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro libico, Ali Zeidan, rilasciato dopo un "arresto" di alcune ore definito illegale dalla procura generale di Tripoli, è tornato oggi nel suo ufficio, nella sede del governo.

"Quanto accaduto oggi è un gioco politico interno", ha affermato nel pomeriggio il Premier libico in una conferenza stampa aggiungendo che il governo continuerà a lavorare per una Libia democratica, in riferimento al suo rapimento di alcune ore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS