Navigation

Premier etiope Abiy Ahmed riceve il Nobel per la pace

Il premier etiope Abiy Ahmed posa per i fotografi dopo aver ricevuto il premio Nobel per la pace a Oslo. KEYSTONE/AP NTB Scanpix/HÃ¥KON MOSVOLD LARSEN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 dicembre 2019 - 13:58
(Keystone-ATS)

Il primo ministro etiope Abiy Ahmed Ali ha ricevuto a Oslo il premio Nobel per la pace che gli era stato assegnato a ottobre scorso per l'accordo di pace raggiunto tra il suo Paese e l'Eritrea.

"Ho affrontato il compito di costruire un ponte di pace - ha detto nel suo discorso di accettazione del riconoscimento - perché questa potesse prosperare, per trasformare le nostre paure in speranze. Abbiamo capito che le nostre nazioni non sono nemiche ma che siamo stati entrambi vittime di un nemico comune chiamato povertà".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.