Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier francese Manuel Valls si è dimesso questa mattina in seguito alle polemiche per le dichiarazioni del ministro dell'economia Arnaud Montebourg. Il presidente Francois Hollande ha incaricato Valls di formare subito un nuovo governo.

Hollande ha dato incarico a Valls di formare il nuovo governo - che sarà annunciato domani - seguendo "gli orientamenti che il presidente ha definito per il Paese".

il ministro dell'Economia, Arnaud Montebourg, che nel fine settimana aveva usato parole durissime contro l'austerità imposta dalla Germania. "Bisogna alzare i toni", aveva avvertito, precisando: "Quando dico Germania, parlo della destra tedesca che sostiene Angela Merkel. La Francia non ha alcuna intenzione di allinearsi agli assiomi ideologici della destra tedesca". E anche "la Bce", aveva aggiunto, "deve cambiare marcia e mettersi a fare quello che fanno tutte le banche centrali del mondo, in particolare quelle dei paesi che hanno saputo far ripartire la loro crescita". L'obiettivo è "provocare un elettroshock nella zona dell'euro".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS