Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il chimico cinese Xile Hu, 39 anni, è stato insignito del Premio nazionale Latsis 2017. Dotato di 100'000 franchi, il riconoscimento ricompensa i suoi lavori sulla fondamentale comprensione della catalisi, ha comunicato oggi il Politecnico federale di Losanna (EPFL).

In Svizzera dal 2008, Xile Hu ha fondato il laboratorio di sintesi e di catalisi inorganica del Politecnico federale di Losanna. "Si è distinto per un approccio innovativo consistente a unificare i concetti e i metodi relativi ai tre diversi tipi di catalisi: omogenea, eterogenea ed enzimatica".

I carburanti solari sono uno degli ambiti prediletti dal ricercatore, con l'utilizzo dell'energia solare per separare l'acqua in idrogeno e ossigeno. La ricerca di molecole ad alto valore aggiunto rappresenta l'altra priorità del chimico.

Nato a Putian, nel sud-est della Cina, Xile Hu ha ottenuto un bachelor all'Università di Pechino prima di partire per la California dove dal 2005 al 2007 effettua un post-dottorato all'Institute of Technology di Pasadena.

Il Premio Latsis gli sarà consegnato a Berna l'11 gennaio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS