Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il professor Lanzavecchia (archivio)

Keystone/KEYSTONE/TI-PRESS/GABRIELE PUTZU

(sda-ats)

L'immunologo Antonio Lanzavecchia è stato insignito del prestigioso premio internazionale Robert Koch 2017.

Il direttore dell'Istituto di ricerca in biomedicina (IRB) di Bellinzona è stato ricompensato per i suoi contributi fondamentali nello sviluppo di vaccini e immunoterapie.

Lo indica una nota odierna dell'Università della Svizzera italiana, alla quale è associato l'IRB.

Il riconoscimento, dotato di 120 mila euro (130 mila franchi), sarà consegnato congiuntamente a Lanzavecchia e al professor Rafi Ahmed dell'Emory University di Atlanta (USA) durante una cerimonia ufficiale il prossimo 3 novembre presso l'Accademia delle scienze di Berlino.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS