Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

All'asta di primavera di arte svizzera di Sotheby's, ieri sera a Zurigo, sono stati venduti due quadri di Ferdinand Hodler: un ritratto della sua amante Valentine Godé-Darel è stato battuto per 845’000 franchi. Si tratta il terzo prezzo più elevato mai pagato per un "portrait" del genere dell'artista, ha comunicato la casa d'aste. Il dipinto "Der Mont-Blanc am frühen Morgen" è invece passato di mano per 785‘000 franchi.

Grande interesse è poi stato mostrato per i dipinti e le xilografie di Félix Vallotton, tutte venduti. Hanno trovato un nuovo proprietario anche opere di altri importanti artisti elvetici, tra cui Cuno Amiet, Giovanni Giacometti e Albert Anker. Complessivamente l'asta ha realizzato un incasso di circa 7,36 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS