Tutte le notizie in breve

Il prossimo 21 novembre si terrà la prima Giornata svizzera del digitale, manifestazione organizzata da digitalswitzerland. Lo scopo è mostrare cosa significa realmente questa fase storica e quali opportunità consente.

La giornata sarà patrocinata dalla presidente della Confederazione Doris Leuthard e dal consigliere federale Johann Schneider-Ammann e vedrà la partecipazione di una trentina di importanti società del settore, si legge in un comunicato odierno di digitalswitzerland.

Le FFS avranno un ruolo fondamentale: le stazioni ferroviarie si trasformeranno in arene digitali e in piattaforme per il dialogo tra cittadini, imprese e politica.

"La digitalizzazione suscita entusiasmo, ma anche timore. La politica e l'economia hanno un compito affascinante, ma anche la responsabilità di mostrare alla gente come sia testimone di un momento storico, per il quale la Svizzera dispone di straordinarie condizioni", ha detto la Leuthard citata nella nota.

Digitalswitzerland, nata nel 2015, è una associazione che riunisce imprese, settore pubblico e accademico, con l'intento di fare della Confederazione uno dei centri internazionali dell'innovazione tecnologica.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve