Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Doris Leuthard parlerà a Lugano, Johann Schneider-Ammann a Mendrisio.

Keystone/MANUEL LOPEZ

(sda-ats)

I sette consiglieri federali sono pronti per affrontare gli impegni del primo d'agosto, sebbene non sia ancora noto cosa diranno nei loro discorsi.

Il più attivo sarà Ueli Maurer con sei interventi in programma in tutta la Svizzera. Il Ticino riceverà due visite: Doris Leuthard si recherà a Lugano, mentre Johann Schneider-Ammann sarà a Breggia. In questa occasione verranno resi noti dal PLR i candidati ticinesi per il Consiglio federale.

Secondo il programma della Cancelleria, il ministro dell'economia sarà presente già il 31 luglio a Eschenz (TG). Il primo d'agosto si esprimerà dapprima a Riddes (VS) e dopo la tappa ticinese si recherà a Pizol (SG). La presidente della Confederazione sarà invece impegnata a Lucerna il 31 di luglio, prima di passare il giorno della festa nazionale a Sud delle Alpi.

Ueli Maurer terrà il primo discorso il 31 di luglio a Goms (VS), il giorno seguente sarà poi impegnato a Moosseedorf (BE), Seegräben (ZH), Weiningen (TG), Elgg (ZH) e Regensdorf (ZH).

Guy Parmelin si dividerà tra Wimmis (BE) e Yvorne (VD), mentre Alain Berset trascorrerà il 31 luglio al passo dello Julier (GR) e a Rorschach (SG), mentre il giorno seguente terrà il suo discorso a Losanna.

Un solo intervento in programma per Simonetta Sommaruga (il 31 luglio) e Didier Burkhalter (1. agosto), che si recheranno rispettivamente a Môtiers (NE) e Les Diablerets (VD).

La festa nazionale vedrà impegnato anche il Cancelliere della Confederazione Walter Thurnherr, il quale terrà il suo discorso sul tradizionale prato del Grütli (UR).

SDA-ATS