Navigation

Primo maggio: Simonetta Sommaruga visita casa anziani

La presidente della Confederazione saluta gli ospiti della casa per anziani, venuti ad accoglierla sui balconi. KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 aprile 2020 - 18:15
(Keystone-ATS)

Nell'ambito della tradizione che ogni anno in occasione del Primo maggio la vede visitare persone in settori in cui le condizioni di lavoro sono difficili, oggi la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga era in una casa per anziani di Neuchâtel.

La visita, pianificata da un certo tempo, era prevista per la giornata della festa del lavoro, ma domani Sommaruga è impegnata a Berna per una seduta del Consiglio federale, ha lei stessa spiegato ai media.

L'attuale crisi da Covid-19 "ha colpito le persone con impieghi precari e meno pagati. Eppure molti di questi lavori sono essenziali per il buon funzionamento della nostra società", ha detto la consigliera federale socialista.

Le case per anziani svolgono un ruolo centrale. "È essenziale che dispongano di personale qualificato a sufficienza e che questo personale sia equamente retribuito". Attualmente, molti operatori sanitari di questo settore stanno cercando di abbandonare la professione, ha aggiunto.

Sommaruga ha incontrato per un'ora direzione e personale della casa. A causa dei provvedimenti sanitari ordinati dalla stessa Confederazione, ha invece salutato gli ospiti dell'istituto dall'esterno.

Dopo la visita, la presidente della Confederazione ha incontrato una delegazione del Consiglio di Stato neocastellano. Più tardi anche rappresentanti sindacali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.