Navigation

Primo sciopero del clima da inizio pandemia

Il movimento Sciopero del clima torna sulle strade svizzere. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 settembre 2020 - 09:37
(Keystone-ATS)

Per la prima volta dall'inizio dell'epidemia di coronavirus il movimento Sciopero del clima torna - oggi pomeriggio - sulle strade. Manifestazioni sono annunciate in 17 città della Svizzera.

L'organizzazione, nell'annunciare le manifestazioni, ha affermato di sentirsi abbandonata dalla politica: "la destra ci insulta e si prende gioco di noi, la sinistra ci usa e mente", viene sottolineato in un comunicato.

I manifestanti chiedono di essere finalmente presi sul serio, per "avere un futuro su un pianeta abitabile". Le proteste di oggi avranno luogo a Berna, Friburgo, Zurigo, Uster (ZH), Lucerna, Losanna, San Gallo, Interlaken (BE), Ginevra, Neuchâtel, Delémont, Sciaffusa, Altdorf, Basilea, Olten (SO), Bienne (BE) e Winterthur (ZH).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.