Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Pro Helvetia ha aperto un ufficio di collegamento a Mosca. L'inaugurazione è avvenuta oggi alla presenza di Charles Beer, presidente della fondazione per la promozione di programmi culturali, e Yves Rossier, ambasciatore svizzero nella capitale russa.

In un comunicato odierno, Pro Helvetia ricorda che è presente in Russia dal 2012, dove ha realizzato un migliaio di manifestazioni in una settantina di città, nell'ambito del programma di scambi culturali "Swiss made in Russia", dedicato soprattutto alla creazione artistica contemporanea.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS