Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia ha assegnato una borsa a 19 compositori e musicisti - non figurano artisti della Svizzera italiana - per un ammontare complessivo di 190 mila franchi, 10 mila in più rispetto all'anno scorso. L'accento è stato posto in particolare sulla musica popolare, ma anche su quella classica e pop.
Con queste "borse di composizione", Pro Helvetia consente a musicisti affermati o emergenti di realizzare nuove opere o incisioni, salendo alla ribalta nazionale e internazionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS