Pro Natura si oppone alla costruzione di un secondo tunnel stradale al San Gottardo, tema in votazione popolare il prossimo 28 febbraio. Secondo l'organizzazione ambientalista, il raddoppio avrebbe conseguenze disastrose per la natura.

Con una seconda canna, la capacità di veicoli potrebbe aumentare in maniera significativa e il traffico causerebbe maggiore rumore e inquinamento in una regione alpina già fragile, si legge in una pubblicazione odierna. Inoltre, si saboterebbe il passaggio del traffico stradale su rotaia.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.