Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Procter and Gamble (P&G), il colosso Usa dei saponi, dei detersivi e dei prodotti per la bellezza e per l'igiene personale, annuncia un rialzo del 35,1% degli utili nel secondo trimestre, chiuso lo scorso dicembre, a 3,21 miliardi di dollari.

Il gruppo ha conseguito un sostanziale utile, malgrado il dollaro forte, che ha penalizzato le vendite all'estero. Il giro d'affari è sceso del 9% a 16,92 miliardi di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS