Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Produttore cinematografico scomparso, ultime tracce a Zurigo

Da ormai sei mesi non si hanno più notizie del produttore cinematografico tedesco Felix Vossen, scomparso nel nulla assieme a 66 milioni di franchi. Le sue tracce si sono perse a Zurigo, dove il 41enne aveva un appartamento.

Anche il Ministero pubblico zurighese partecipa alle indagini. Il caso è stato affidato alla sezione che si occupa di delitti economici, ha detto oggi all'ats la sua portavoce, in relazione ad articoli pubblicati dalla stampa inglese e rilanciati da vari media svizzeri. La portavoce non ha voluto dire di più.

Secondo il quotidiano britannico "Telegraph", Vossen, titolare a Londra della casa di produzione Embargo Films, è volato agli inizi di marzo da Londra a Zurigo. In un appartamento da lui affittato nelle vicinanze della Paradeplatz è stato trovato il suo telefonino.

Scotland Yard ha aperto nei confronti di Vossen un'inchiesta per truffa e si avvale della collaborazione degli inquirenti tedeschi e svizzeri. A quanto si è appreso, prima di far perdere le tracce il produttore cinematografico è riuscito a raccogliere 45 milioni di sterline (circa 66 milioni di franchi), in gran parte da conoscenti ai quali prometteva fino al 20% di rendita.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.