Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli esteri iraniano Mohammad Javad Zarif

KEYSTONE/AP/VAHID SALEMI

(sda-ats)

"Ci auguriamo che il nostro programma di difesa non venga utilizzato come pretesto per nuove tensioni".

Così il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha risposto alla richiesta degli Stati Uniti di convocare oggi con urgenza il Consiglio di Sicurezza dell'Onu sul test di un missile balistico di medio raggio effettuato ieri da Teheran.

"L'Iran non aspetta il permesso di altri per andare avanti con il suo programma di difesa", ha detto Zarif nel corso di una conferenza stampa con il suo omologo francese, Jean-Marc Ayrault, rimarcando che "l'Iran non ha avviato nessuna guerra nel corso degli ultimi 250 anni".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS