Navigation

PS: aerei militari, risoluzione per iniziativa

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2011 - 14:50
(Keystone-ATS)

I delegati del PS svizzero hanno approvato oggi all'unanimità a Bienne una risoluzione che prevede il lancio di una iniziativa popolare contro l'acquisto di nuovi aerei militari se si confermasse l'impossibilità di bloccare con un referendum la recente decisione del parlamento.

L'iniziativa dovrebbe prevedere una moratoria di dieci anni sull'acquisto di qualsiasi nuovo aereo da combattimento. La direzione è stata incaricata di sottoporre il testo all'assemblea dei delegati del prossimo 3 dicembre dopo averlo elaborato cercando "un'ampia alleanza".

La petizione "Il popolo deve pronunciarsi sull'acquisto di nuovi aerei da combattimento!", lanciata giovedì dal PS dopo la decisione del parlamento e sottoscrivibile online, ha già superato le 10'000 firme, si apprende sulla pagina web del Partito.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?