Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il pubblico elvetico è abbastanza, o persino molto, soddisfatto dei programmi della SSR SRG e delle radiotelevisioni private: con il 70% di fruitori contenti, la radio si conferma il media preferito degli Svizzeri. Per la tv, il tasso di soddisfazione è "solo" del 55%. Sono questi alcuni dei dati emersi da uno studio condotto dall'Università di Zurigo su mandato dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM).

Dall'indagine risulta che negli ultimi tre anni i programmi radiofonici della Società svizzera di radiotelevisione hanno registrato un gradimento leggermente superiore, mentre quelli privati hanno perso terreno, ha indicato oggi l'UFCOM in una conferenza stampa a Berna.

Stando al pubblico, i programmi delle emittenti radio della SSR hanno quali punti di forza la professionalità e il senso di responsabilità dei giornalisti, la credibilità e il contenuto delle trasmissioni politiche. La forza delle radio private risiede invece nella presentazione dell'attualità locale o regionale. Sulla qualità dei programmi, le radio di servizio pubblico ottengono un voto di 3,9 su una scala da uno a cinque e le radio private un 3,7.

Quanto ai programmi televisivi, quelli della SSR sono apprezzati "abbastanza o molto" dal 65% delle persone interrogate, mentre quelli privati "solo" dal 44%. Per quel che concerne le tv della SSR, sono messi in risalto, anche in questo caso, la credibilità, la professionalità dei giornalisti e il contenuto informativo delle trasmissioni politiche. Le tv private sono invece giudicate più negativamente per quanto riguarda l'offerta di contributi e la qualità dei redattori.

L'indagine è stata condotta su un campione di 3'600 persone a partire dai 15 anni di età la scorsa primavera e lo scorso autunno in 18 regioni svizzere, fra cui il Ticino e i Grigioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS