Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Utile netto più che dimezzato per PubliGroupe nel primo semestre 2012: il numero uno elvetico degli annunci pubblicitari, in piena ristrutturazione, ha registrato un calo di oltre il 53% a 10,8 milioni di franchi, contro i 23,3 milioni fatti segnare un anno prima. Il giro d'affari (152,3 milioni) è invece rimasto pressoché identico rispetto primi sei mesi del 2011 (153 milioni), indica il gruppo vodese in una nota odierna.

L'utile operativo è calato del 43% a 2,3 milioni di franchi. Per la prima volta, i risultati sono stati pubblicati secondo le norme contabili Swiss GAAP RPC.

A fine giugno, PubliGroupe dava lavoro a 1784 dipendenti contro 2205 un anno prima. Il calo degli effettivi è dovuto essenzialmente alle ristrutturazioni nel settore Media Sales, specializzato negli annunci e nelle pubblicità nei media (-100 posti), nonché alla vendita dell'impresa Namics (-300 impieghi), che propone servizi nell'ambito del commercio su internet.

Il volume d'affari di Media Sales è diminuito del 14% a 74,3 milioni di franchi. La perdita netta si è aggravata a -5,5 milioni, contro i -2,3 milioni nei primi sei mesi del 2011. La cattiva performance di Media Sales ha tuttavia potuto essere compensata dall'unità Search & Find, specializzata negli strumenti di ricerca su internet: i suoi introiti sono saliti dell'8% a 52,2 milioni di franchi, per un Ebit di 14,3 milioni (3,8 milioni nel primo semestre 2011). Questa evoluzione conferma, secondo PubliGroupe, la transizione riuscita verso l'online e il mobile.

La ristrutturazione annunciata lo scorso dicembre mostrerà completamente i suoi effetti soltanto a partire dal 2013 e Media Sales dovrà continuare a ridurre i costi, scrive PubliGroupe. Il gruppo vodese prevede la soppressione di altri 200 posti di lavoro entro il 2015 nelle attività di regia pubblicitaria.

PubliGroupe prevede che Media Sales rimarrà deficitaria nel secondo semestre. Per contro, si aspetta un risultato annuale leggermente superiore a quello del 2011 per Search & Find, grazie all'eccellente evoluzione dei settori online e mobile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS