Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Proseguendo la propria trasformazione, PubliGroupe ha ridotto la sua perdita netta a 20,9 milioni di franchi nel 2009, contro i 42,1 milioni del 2008. Il fatturato è calato del 24,1%, attestandosi a 1,6 miliardi di franchi. La società multimediale vodese ha annunciato oggi che continuerà a cedere le sue partecipazioni nei gruppi editoriali.
La recessione e i mutamenti strutturali hanno pesato sulla peformance del gruppo, ha spiegato oggi a Zurigo il presidente della direzione Hans-Peter Rohner. La perdita operativa ante oneri finanziari (EBIT) ha potuto essere limitata a 4,5 milioni di franchi, dopo un utile di 40 milioni nel 2008, grazie a "riduzioni massicce delle spese" per un totale di 55,1 milioni.
Questi provvedimenti hanno comportato una diminuzione degli effettivi del 12,8%, corrispondenti a quasi 400 posti di lavoro. A fine anno i dipendenti erano 2618.
I settori legati alla pubblicità sulla stampa, all'origine della perdita, hanno registrato un calo senza precedenti. L'unità di commercializzazione di spazi pubblicitari Media Sales, settore storico d'attività e perno di PubliGroupe, lamenta un calo del fatturato del 25,3%, a 1,3 miliardi di franchi. La sua trasformazione e lo sviluppo di un nuovo modello sono a buon punto, ha assicurato Rohner.
In un prossimo futuro PubliGroupe continuerà a cedere le partecipazioni editoriali, dopo la vendita in febbraio della sua quota nella Basler Zeitung Medien. Rohner intende cedere anche gli attivi in Edipresse, nella Société neuchâteloise de presse e nel gruppo editoriale della Südostschweiz.
Per guadagnare competenze nel settore strategico delle nuove tecnologie, il consiglio d'amministrazione proporrà all'assemblea generale l'elezione di due nuovi amministratori: Kjell Aamot, Ceo e presidente del gruppo di media norvegese Schibsted, e Andreas Schönenberger, che ha diretto negli ultimi quattro anni le attività di Google in Svizzera.
Per il 2010 PubliGroupe si aspetta un leggero miglioramento del risultato globale, mentre Media Sales dovrebbe rimanere nelle cifre rosse.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS